Diventare Fitoterapisti

La fitoterapia si concentra su come usare gli estratti di origine naturale al posto dei farmaci per migliorare lo stato di salute delle persone. I “farmaci” per la fitoterapia differiscono da quelli classici per la loro componente vegetale naturale, migliore da un punto di vista della conservazione delle sostanze che compongono la “medicina” stessa.

Il fitoterapista è colui che dà indicazioni al cliente su come usare il prodotto in questione per alleviare i sintomi, mostrando anche cosa fare di preciso per evitare dei possibili effetti collaterali. Inoltre, è in grado di realizzare dei preparati erboristici di ogni tipo e valutarne gli effetti sulla salute di chi li usa.

Un buon fitoterapista è anche colui che, a seconda dei casi, si rende conto dei limiti della sua “arte” e indirizza il paziente verso altri operatori sanitari, coloro che operano con la medicina “vera”, quella che corrisponde alle definizioni ufficiali e che cura le problematiche di salute usando rimedi farmacologici di vario tipo.

Per diventare un fitoterapista occorre seguire degli studi che si concentrano sulla biologia, la chimica, la medicina e ovviamente sulla farmacologia, deve conoscere le piante officinali, le droghe vegetali e i principi attivi che ognuna di esse ha (anche se sono dei rimedi naturali, non è detto che si può fare liberamente uso in maniera “indiscriminata” di ogni pianta), oltre che conoscere come poterle usare in maniera pratica.

Prima di cominciare un percorso di studi che culmina in una laurea specialistica in Farmacia, in Scienze biologiche oppure in Chimica e tecnologie farmaceutiche, egli deve essere conscio del fatto che, benché sia stata con ogni probabilità la prima pratica terapeutica umana, ancora oggi la fitoterapia non è riconosciuta dalla medicina tradizionale.

A disposizione di chi vuole iniziare ad avvicinarsi a questa pratica, per capire se magari crearsi una carriera in questo campo può fare per sé, ci sono numerosi corsi da seguire anche online, che spiegano in maniera dettagliata le basi della materia e forniscono una eccellente base da cui partire per conseguire poi il titolo accademico. In Italia ci sono diverse scuole che organizzano questi corsi e rilasciano, alla fine degli stessi, un attestato. Per il diploma online è fondamentale superare degli esami di conoscenza teorica e pratica.

Per maggiori informazioni vi consigliamo di visitare il sito dell’Associazione Italiana Fitoterapia e Fitofarmacologia e quello dell’Associazione Nazionale dei Medici Fitoterapeutici.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *