Primi piatti veloci per rimanere in forma

Quando si tratta di rimanere in forma, mangiare bene è fondamentale, lo sappiamo. Il cibo conta tantissimo nel nostro stato di salute, ma purtroppo scegliere i cibi giusti non è mai facile, soprattutto se facciamo un lavoro in cui si finisce per avere sempre poco tempo libero per poter mangiare con calma. E’ molto più facile cedere alla “tentazione” di un panino o di un hamburger già pronto, con tanto di patatine fritte, magari di un fast food. Il risultato, a fine anno, sono quegli odiosi chili di troppo e un girovita non proprio da modello (o modella).

Eppure ci sono tanti piatti veloci che possiamo gustare, anche ogni giorno, e che non ci appesantiscono, ne abbiamo scelti tre che non possono mancare nel nostro libro di ricette.

Il primo è la pasta alla Norma non fritta, dove le verdure sono cotte al vapore o bollite, in maniera da rimanere veramente light. Il vantaggio di questa ricetta è che si potrà mangiare qualche cosa di gustoso, poco calorico e ricco di sostanze nutritive (soprattutto se le verdure sono fatte al vapore).

Nella lista di primi piatti veloci troviamo anche questa insalata mista con il tonno, che può essere mangiata dalle donne che vogliono perdere peso e desiderano combattere la cellulite (uno dei mali del gentil sesso). Lattuga, radicchio, tonno in scatola, le noci che fanno bene al cuore, ma anche le nocciole e le mandorle. Tutti ingredienti semplici ma al tempo stesso gustosi e nutrienti. Vitamine A, B e C come se piovesse, da provare.

Infine, vogliamo segnalare questa ricetta per la pasta integrale fatta in casa. La pasta fatta con la farina scura, integrale, è decisamente più salutare rispetto a quella bianca, classica, realizzata con farine che hanno perso la maggior parte delle loro sostanze nutritive. Inoltre, per chi vuole rimanere leggero, il consumo di alimenti integrali è consigliato perché riempiono prima, permettendo quindi di mangiare meno e rimanere in forma con maggior semplicità. Per chi ha poco tempo non è certamente la ricetta giusta, ma potete sempre preparare la pasta in un giorno libero e congelarla.

Tre semplici ricette con cui poter rimanere in forma e mangiare di gusto, quale preferite?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *